Autoprogettazione arredi

 

La bellezza del legno naturale, la possibilità di personalizzarlo e soprattutto la passione per l’architettura e il design, ha portato me e mio marito architetto Paolo Leoni a scegliere di progettare e realizzare gli arredi di casa nostra.

 

Uno stile total white, un po’ nordico, caratterizzato da alcune punte di colore che conferiscono carattere e forza all’ambiente. In ogni stanza le pareti sono tutte bianche tranne una; la parete definita da noi come principale, è colorata di un colore vivace e deciso.riga-1

Gli arredi realizzati sono tutti in legno di abete lamellare da 18 mm e multistrato da 19 mm. Ogni arredo è stato progettato al cad e prodotto in maniera quasi artigianale. Il disegno computerizzato, inviato direttamente alla fresa a controllo numerico, ha permesso di tagliare con precisione i parecchi pannelli di legno. La dimensione di ogni pannello di abete è di 1200×5000 mm.

riga-2I vari elementi ricavati sono stati poi ripuliti manualmente, ordinati e assemblati tra loro, con tanta pazienza. Dopo la verniciatura con un impregnante all’acqua, tutti gli arredi sono stati infine posizionati e montati all’interno della nostra abitazione.

 

AMBIENTE SOGGIORNO_CUCINA

 

CAMERA PADRONALE

 

CAMERETTA

 

BAGNO

 

ZONA DI INGRESSO

 

 

 

Materiali utilizzati:

legno

 

Legno di abete

 

 

 

Impregnante all’acqua, colore bianco

 

 

 

Colla vinilica per legno

 

 

ferramenta

 

Ferramenta varia

 

 

collegam_el

 

Collegamenti elettrici lampade

 

 

 

1 Comment on Autoprogettazione arredi

Leave a Reply