Bagno: idee e ispirazioni

Il bagno è ormai diventato una delle stanze principali della casa. Nella progettazione degli interni si riserva sempre maggiore attenzione a questo ambiente, che ormai non è più considerato un semplice spazio di servizio, destinato a soddisfare esigenze meramente pratiche, ma una vera e propria oasi di relax, in cui anche l’estetica assume particolare importanza. Non per questo bisogna trascurare gli aspetti funzionali, ma è necessario coniugare bellezza e praticità.

Il bagno è l’ambiente che quasi sempre è rivestito con piastrelle, sia a pavimento che rivestimento. Il rivestimento può ricoprire tutte le pareti oppure solo le porzioni più soggette agli schizzi d’acqua (soluzione più moderna). Le piastrelle sono quindi gli elementi che danno il tono principale all’ambiente. 

In alternativa alle piastrelle, si può ricorrere all’utilizzo di vernici lavabili, oppure a elementi decorativi come le carte da parati. Gli smalti e le vernici di oggi hanno ormai caratteristiche idonee per ricoprire superfici che possano essere lavate e sanificate come richiesto dalle vigenti normative. Sono molti, infatti, i prodotti idrorepellenti e al contempo fortemente traspiranti, anti condensa ed antimuffa, ideali per gli ambienti umidi del bagno. Le vernici inoltre garantiscono superfici continue e di qualsiasi colore. 

Un bagno minimal e raffinato

Se amate le linee pulite e le forme semplici dello stile moderno, la pittura sarà lo strumento perfetto per realizzare il vostro bagno minimalista. Una semplice idropittura opaca nei toni neutri del grigio o del beige farà sì che anche un piccolo spazio si trasformi in un bagno raffinato e al tempo stesso accogliente. La parete dipinta diventa quindi come una tela su cui il bianco del lavello, abbinato ad esempio ad elementi in legno, danno vita ad una composizione armoniosa e di attuale eleganza.  

 

Un bagno piccolo ma elegante

Se si amano i rivestimenti importanti, come piastrelle particolarmente preziose o marmi, bisogna valutare attentamente se applicarli su estese superfici. Col passare del tempo, infatti, possono perdere la freschezza iniziale, appesantendo la percezione dell’ambiente. Ma se si sceglie invece di dare il giusto risalto al rivestimento contenendone le quantità, applicandolo solo a una parete o fino a un’altezza limitata, l’ambiente risulterà visivamente più leggero e più gradevole.

 

Un bagno stretto e lungo di carattere e originalità

Soprattutto nei vecchi edifici, o nel caso di toilette di servizio, il bagno è uno spazio oblungo in cui sanitari, lavabo e doccia sono addossati su una parete lasciando solo uno stretto corridoio per muoversi. Spesso sono spazi tristi e difficili da personalizzare. L’utilizzo di vernici lavabili e idrorepellenti può fare la differenza. Ad esempio si può giocare con due colori creando un’alta zoccolatura.

 


Un bagno di forte carattere

Se ci sentiamo pronti per dare un forte carattere al nostro bagno allora possiamo osare con la carta da parati. Wall&decò ha brevettato un sistema di rivestimenti studiato appositamente per ambienti umidi come il bagno. Wet System è una carta da parati che combina altissimi standard tecnici con lo splendore degli elementi decorativi di Wall&decò.

 

Un bagno super luminoso nel sottotetto

Quando si vive in un appartamento al piano attico, il bagno risulta essere collocato spesso in uno spazio contenuto, poco illuminato e con soffitto obliquo da cui solitamente emergono travi lignee. In questa situazione le pareti rivestite o verniciate con tonalità chiare donano continuità tra le superfici, facendo apparire l’ambiente più alto e più ampio. Inoltre la luce risulterà maggiormente diffusa e l’effetto sarà ancora più piacevole.

 

 Un bagno di tendenza

In questi ultimi anni si stanno sperimentando forme e colori nuovi, che erano spariti dalla circolazione da diversi anni. Se è vero che i sanitari colorati sono stati di gran moda per poi essere sostituiti dal bianco per decenni, è anche vero che oggi tornano con una veste tutta nuova. Scegliendo un colore neutro e lavorando con palette di toni caldi si può arrivare a un risultato raffinato. 

Leave a Reply