Sei appassionata di interior design, ti piace fare ricerche in merito sul web, ma alcune volte hai paura di osare oppure di fare le scelte sbagliate. Ecco perchè sono qui oggi per darti qualche consiglio utile per arredare casa con gusto.

Partendo dal presupposto che esistono tanti stili e soprattutto tanti stili contaminati da altri ancora, l’importante è creare il proprio stile personale, perchè per prima cosa deve piacere a te! Questo non significa che tutto ciò che si crea sia bello, intendo dire che è giusto usare il proprio buon gusto, ma bisogna anche mettere in pratica alcune regolette che ora ti andrò a illustrare meglio nel dettaglio. Abitare in una casa confortevole è il primo passo per vivere una vita felice, quindi diventa fondamentale capire cosa ci fa stare bene e quali sono gli arredi, gli oggetti, i colori e i materiali di cui circondarci. 

[1] FAI RICERCA

Prenditi tempo e naviga su siti di ricerca immagini come Pinterest. Cerca di capire cosa ti piace a livello di stile, colori, arredi, oggetti, materiali, composizioni, ecc… Non avere paura di mescolare stili differenti, la casa rappresenta il carattere e la personalità di chi ci abita, quindi scegli ciò che ti piace.

[2] NON COPIARE NECESSARIAMENTE LE TENDENZE

A volte si pensa di fare la cosa giusta arredando casa in linea con le tendenze attuali, invece si rischia soltanto di creare ambienti che non rispecchiano la propria personalità e quindi a lungo andare possano stancare.

[3] UTILIZZA LA REGOLA DEL 60-30-10

Per arredare con gusto è importante scegliere i colori giusti. In verità non esistono colori giusti o sbagliati, la cosa fondamentale è applicarli in maniera equilibrata. Ti suggerisco di applicare la regola del 60-30-10:

  • scegli una tinta dominante che occupi il 60% della stanza;
  • scegli un colore secondario presente sul 30%;
  • infine scegli un colore carico, nella misura del 10%, per dare qualche accento.

Nell’esempio qui sopra il 60% è costituito dal rosa pesca (pareti, tappeto e motivi geometrici dei cuscini), il 30% dalle tonalità neutre del bianco e del grigio (tenda, lenzuola, struttura del letto e pavimento) e il 10% dal color ruggine (copriletto, cuscino e vasetto sul comodino). Vedi come risulta armonica questa immagine?

[4] L’ILLUMINAZIONE E’ MOLTO IMPORTANTE

L’equilibrio dell’illuminazione è fondamentale per avere ambienti confortevoli. E’ necessario creare equilibrio tra illuminazione artificiale e naturale, ed equilibrio nella distribuzione dei punti luce. Sostanzialmente bisogna fare in modo che non ci siano aree della casa in ombra o troppo illuminate. Una distribuzione armonica della luce rende gli ambienti più ariosi e vivibili.

[5] NON ESAGERARE

Come diceva il celebre architetto Mies Van Der Rohe “Less is more”, equivale a dire che il “di più” non significa arricchire, ma invece è proprio nel togliere e nel rendere essenziale, che si aggiunge valore a un’architettura o a una ambiente. Una caratteristica molto diffusa negli appartamenti è la mancanza di spazio. Tuttavia, è ancora più diffusa, la tendenza a riempire gli ambienti con un numero eccessivo di componenti ed elementi decorativi. Questo aspetto non aiuta di certo a vivere in un ambiente confortevole. Ti consiglio infatti di semplificare, eliminando tutto ciò che è superfluo, non strettamente necessario, e lasciare abbastanza spazio tra ogni elemento d’arredo.

[6] AGGIUNGI PERSONALITA’

Decora le pareti con stampe con cornici, aggiungi cuscini colorati sul divano con i pattern che preferisci, tenendo sempre in mente la regoletta del 60-30-10. Ti consiglio di scegliere un tema: ad esempio non mescolare stampe di rose antiche con pattern di foglie tropicali. Osa sì con immagini di tipologia differente, ma che si identifichino in un unico tema.

[7] CREA COMPOSIZIONI GRADEVOLI ALLA VISTA

Arreda il tavolo da pranzo, la credenza nell’ingresso o un angolo vuoto del pianale della cucina. Crea delle composizioni di oggetti ordinati con criterio e gradevoli alla vista. Ti consiglio di leggere questo articolo che spiega nel dettaglio come creare composizioni di oggetti.

[8] AGGIUNGI UN TOCCO DI VERDE

Decora la tua casa con piante in vaso o fiori recisi, questi elementi ti daranno subito calore e allegria, inoltre sono un antidoto allo stress, perchè vivacizzano lo spazio in modo naturale. Ti consiglio di leggere l’articolo dedicato ad alcune decorazioni floreali.

[9] NON TRASCURARE L’ORDINE

Una casa di buon gusto deve anche essere in ordine. Oltre al vantaggio estetico, la casa diventa più vivibile e funzionale. E’ indispensabile essere consapevoli dello spazio a disposizione e ottimizzarlo al massimo. Il disordine è di solito il risultato dell’accumulo di oggetti che non servono, insieme ad altri che non sono ben organizzati. Cerca di mantenere una casa che sia il più possibile ordinata e vedrai come diventerà confortevole e accogliente. Ti consiglio di dare un’occhiata a questo articolo, per avere qualche consiglio per tenere e mantenere una casa in ordine.

Bene, ora tocca a te a rendere bella la tua casa! 😉 Spero di essere riuscita a darti spunti interessanti. Se hai dubbi o chiarimenti da chiedere, scrivi qui sotto nei commenti, ti risponderò io personalmente.

Se non vuoi perderti neanche uno dei miei consigli in fatto di arredamento, lasciami il tuo indirizzo email e prometto che ti avviserò non appena pubblico un nuovo articolo.

Condividere è bello! Clicca qui sotto nei canali social che preferisci e fai conoscere ad altri questo contenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *