Hai un piccolo balcone ma non sai come sfruttarlo al meglio? In questo articolo voglio mostrarti alcune soluzioni per arredare il balcone e godere al massimo di questo spazio.

Quando hai comprato casa, l’hai scelta anche perchè aveva il balcone. Eh si in effetti per alcune persone è davvero indispensabile. Infatti il balcone è visto come un plus, perchè è come una sorta di prolungamento della casa verso l’esterno, cioè verso la natura, si può prendere una boccata d’aria ogni volta che si vuole senza scendere al piano terreno. Natura equivale a benessere e benessere equivale a felicità.

In questo articolo voglio mostrarti come con pochi e semplici accorgimenti, puoi arredare il balcone e ottimizzare al massimo gli spazi. Ed evitare che rimanga lì inutilizzato, col rischio di diventare un ripostiglio dall’aspetto pure sgradevole.

[1] SCEGLI ARREDI FURBI

Per prima cosa devi analizzare bene lo spazio a disposizione, non puoi sicuramente utilizzare arredi troppo ingombranti se lo spazio è molto limitato. La scelta migliore in questi casi è quella di optare per arredi espandibili o pieghevoli. In commercio si trovano un sacco arredi e complementi che potrebbero fare al tuo caso. Sotto all’articolo troverai una shopping list creata appositamente per te 😉
Un bel tavolo e 2 seggioline pieghevoli ed ecco che ti sei già ricreata l’angolo colazione per la domenica mattina.

[2] CREA IL TUO ANGOLO RELAX

Inizia a goderti il tuo amato balcone, realizzando un piccolo salottino con sedute dai tessuti resistenti al sole e alle intemperie e un bel tavolino per leggere un libro mentre sorseggi un calice di rosso. Crea l’atmosfera giusta aggiungendo luci a led e lanterne. Wow, spettacolo, già mi immagino la scena.

[3] SCEGLI COLORI NATURALI

Dato che vogliamo richiamare il concetto della natura ti consiglio di scegliere arredi e complementi dai toni naturali. I colori naturali sono in genere le sfumature di marrone, i bianchi, i grigi morbidi e gli azzurri. In questo articolo trovi le principali categorie di colori.

[4] DECORA CON GLI ACCESSORI GIUSTI

Piante, lanterne, candele anti-zanzare, fili di luci a led sono i benvenuti. Mi raccomando tieni sempre d’occhio lo spazio a disposizione e non esagerare.

[5] ABBONDA CON LE PIANTE

Aggiungi piante aromatiche e ornamentali da esterno e trasforma il tuo balcone di città in una vera oasi verde. Ricorda: natura uguale benessere! Ti consiglio di visitare questo link dedicato proprio alle piante da esterno.

[6] SFRUTTA LO SPAZIO IN VERTICALE

Arreda una delle pareti con mensole porta vasi, in questo modo riuscirai ad arredare il tuo bel balcone senza ridurre lo spazio calpestabile.

[7] RIPARATI DAL SOLE

Predisponi un ombrellone da balcone che funga da parasole nelle ore più calde. Esistono modelli di ombrelloni molto pratici che si aprono e chiudono con una pratica manovella e hanno il basamento in ghisa per una maggiore stabilità.

Ti è venuta voglia di un aperitivo in balcone, vero? Fammi sapere qui sotto nei commenti se sono riuscita a darti spunti interessanti.

Ecco qua una shopping list che ho preparato per aiutarti ad arredare il tuo balcone dei sogni. Ma quanto è carina la poltroncina! E della scimmietta ne vogliamo parlare??

  1. Divano componibile da esterno
  2. Cuscino da esterno con stampa jungle
  3. Decorazione da parete
  4. Pouf con pompon neri
  5. Poltroncina da esterno
  6. Scimmia da appendere da esterno
  7. Lanterna in vimini
  8. Ombrellone
  9. Tazze in maiolica
  10. Set tavolino e sedie pieghevoli
  11. Illuminazione led da esterno

Se credi che questo articolo possa interessare a una tua amica, condividilo sui social e taggala.

Se non vuoi perderti neanche uno dei miei consigli in fatto di arredamento, lasciami il tuo indirizzo email e prometto che ti avviserò non appena pubblico un nuovo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *