Ti piace lo stile scandinavo? (Anche a me!) Vorresti portare questo stile nella tua casa ma non sai bene come si fa? In questo articolo voglio illustrarti quali sono gli elementi fondamentali che appartengono a un arredamento in stile scandinavo. Infine ti mostro la mia shopping list che contiene alcuni dei miei elementi di arredo preferiti in questo stile, sperando che possano esserti di aiuto per realizzare il tuo arredo in stile scandinavo 😉

Lo stile scandinavo nasce negli anni ‘20 in Danimarca, Svezia, Norvegia e Islanda (ecco perchè viene chiamato anche stile nordico). Ognuna di queste nazioni gioca un ruolo fondamentale nell’evoluzione del design scandinavo, sfruttando la loro relazione con la natura. Per gli abitanti di questi paesi la casa è un rifugio dal clima ostile e, proprio per questo motivo, il design tiene in considerazione la funzionalità e la praticità di ogni arredo senza però mai tralasciare il valore dell’estetica.

Il grande architetto e designer Alvar Aalto diceva: Le case devono risultare diverse le une dalle altre, ma in un modo organico, non arbitrario. L’architettura deve garantire all’edificio, e all’uomo in particolare che è la cosa più importante di tutte, un contatto organico con la natura, in ogni momento.

Negli ultimi anni (fortunatamente) è diventato molto di tendenza qui in Italia. Il design scandinavo è un modo di vivere, di sentire le cose e viverle nella loro essenza e creare un forte contatto con la natura, col benessere e il piacere di vivere. Questa filosofia di vita si traduce in Slow Life, cioè vivere la quotidianità in maniera rallentata per assaporare e godere dei valori che realmente contano. Esiste una rivista, l’unica in Italia, che racconta proprio della Slow Life e di tutti i benefici che porta con sè questo stile di vita.

Tempo fa ho dedicato un articolo su questo argomento: Slow Living

Questa premessa serve per capire appieno la mentalità di questi paesi che sono davvero da prendere come ispirazione! Ti consiglio di leggere questo libro per approfondire meglio l’argomento: Hygge, il metodo danese dei piaceri quotidiani, e anche la rivista di cui ti ho parlato poco fa Slow Home Slow Living.

Ora veniamo a noi! Ho identificato e raggruppato in 6 punti chiave, gli elementi fondamentali che una casa deve avere per rappresentare lo stile scandinavo. 

[1] Ambienti chiari

Nel nord europa la luce diurna dura molto meno rispetto a qui da noi in Italia. E’ per questo motivo che gli ambienti in stile scandinavo sono la maggior parte chiari, devono catturare e diffondere la luce naturale il più possibile all’interno degli ambienti. Nonostante le temperature siano fredde e rigide gli ambienti scandinavi sanno essere molto caldi e accoglienti, perchè utilizzano materiali naturali e utilizzano il colore in modo armonico e piacevole.

[2] Elementi naturali

Il legno è il materiale più riconoscibile negli ambienti scandinavi. Essenze di legno dalle tonalità chiare e luminose tipiche delle foreste del Nord, come il rovere, la betulla o il noce, possibilmente trattati al naturale per esaltarne la texture e la matericità.

[3] Arredi funzionali dalle linee semplici e pulite

Nello stile scandinavo, le linee semplici e pulite si sposano molto bene con le forme geometriche e i blocchi di colore. Gli scandinavi infatti sono amanti dei contrasti e amano accostare le linee nette con quelle più morbide e smussate.

Questo stile un pò minimal e rigoroso ci permette di eccedere in maniera misurata con certi accessori, ad esempio il plaid di lana appoggiato in maniera casuale sul divano, oppure il burazzo in cotone sul bordo del top della cucina, creano un drappeggio gradevole perchè conferisce un aspetto di vissuto e accogliente.

Anche le composizioni di quadri sono complementi di arredo caratterizzanti dello stile scandinavo, fungono da elemento riempitivo che arreda, scalda e vivacizza un ambiente. I quadri devono essere selezionati e organizzati accuratamente, ti suggerisco di leggere questo articolo: come creare una gallery wall

[4] Definisci una palette colori e rispettala

Definisci una palette colori e rispettala meticolosamente. Per arredare in stile scandinavo, infatti, è molto importante prestare attenzione alla scelta dei colori che caratterizzeranno la tua casa. Nella palette devono essere sicuramente presenti colori luminosi, dal bianco al beige ai toni pastello, accostati a tonalità naturali per portare calore all’ambiente, come il legno, la pelle e il lino. Infine aggiungi un colore di accento, ad esempio il nero, per esaltarne in contrasto e dare carattere all’ambiente. 

[5] Decorazioni che incitano alla Slow Life

Via libera a tutte quelle decorazioni che incitano alla Slow Life e che danno un aspetto caldo e accogliente alla casa. Sì ai tappeti pelosi alle coperte di lana appoggiate sul divano e ai maxi cuscini, per concedersi un momento di relax in compagnia della propria famiglia o dei propri amici.

Inoltre fai entrare la natura, decora la tua casa con tante piante verdi, sono un vero toccasana per la mente e il corpo, perchè la qualità dell’aria migliora e vivacizzano lo spazio in modo naturale.

[6] Ordine e armonia

Questa in verità è una regola che vale per praticamente tutti gli stili. Una casa bella deve essere anche in ordine. Oltre al vantaggio estetico, la casa diventa più vivibile e funzionale. 

Tutte le immagini presenti in questo articolo appartengono ad un’abitazione (in vendita) a Stoccolma. Puoi trovarla su questo sito Hystoriska Hem insieme a tante altre. Ho scelto questa casa perchè secondo me racchiude esattamente tutti gli elementi che deve avere un interno in stile nordico.

Ti è venuta voglia di dare una sistemata al tuo arredamento?? Sarà contento tuo marito che gli toccherà tirar fuori la carta di credito! 😀

Dai scherzi a parte, spero di essere riuscita a darti informazioni e spunti interessanti. Mi farebbe molto piacere ricevere un tuo feedback oppure sapere se hai domande…ci vediamo qui sotto nei commenti.

Ecco qua la mia shopping list per te. Ho inserito anche qualche imitazione (realizzate abbastanza fedelmente alle originali) così non spendi una cifra 😉

  1.  Sedie by Sklum
  2. Tavolo Ypperlig by Ikea
  3. Divano Barcelone by Maisons du Monde
  4. Pittura Tranquil Down by Sikkens
  5. Cuscino Luno by Maisons du Monde
  6. Cuscino Oumka by Maisons du Monde
  7. Plaid Cocon by Maisons du Monde
  8. Tappeto Bina in lana gigante by Sukhi
  9. Poster con cornice by Desenio
  10. Pianta Ficus Lyrata
  11. Lampada Vertigo by Petite Friture
  12. String Pocket Shelf by String
  13. Bouquet di fiori secchi by Maisons du Monde
  14. Rope vase by BDKD
  15. Ball vase by Cooee Design
  16. Wooden Hand by Hay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *