I fiori recisi in casa sono molto belli, sono colorati e trasmettono vivacità, ma spesso risulta impegnativo e dispendioso mantenere una decorazione floreale per tanto tempo, infatti molti fiori freschi appassiscono nel giro di pochi giorni. Voglio quindi mostrarvi delle valide alternative per realizzare splendide decorazioni floreali a lunga durata. Premetto subito che non vi proporrò fiori finti. Anche se al giorno d’oggi le nuove tecnologie permettono di realizzare fiori molti vicini alla realtà, io rimango comunque contraria, mi fanno troppo effetto cimitero.

 

ERBA DELLA PAMPAS

E’ una pianta ornamentale, che si distingue da qualunque altra pianta da giardino per i suoi pennacchi colorati, con tonalità di viola, rosa e di giallo fino ad arrivare al bianco. E’ una pianta molto scenografica, leggera ma resistente, colorata e fine. Apparentemente ha uno stile rustico, ma capace di adattarsi a qualunque stile. Le sue forme soft e le tonalità delicate si adattano perfettamente al trend corrente. Possono raggiungere altezze di 3 metri, immaginate come si può arricchire un angolo spento della casa con un paio di questi rami.

 

ERBA DI CONIGLIO

L’erba del coniglio, nome scientifico Lagurus Ovatus,  è un’erba ornamentale annuale. Ha infiorescenze appuntite che ricordano le code pelose dei conigli. Hanno una consistenza morbida e toccabile che è irresistibile sia per le mani piccole che per quelle grandi.

 

CRASPEDIA

La craspedia globosa, conosciuta anche come fiore di bacchetta, è una pianta erbacea ornamentale apprezzata per la produzione di bellissimi fiori simili a palline da golf. La sua forma molto semplificata dal tono giallo acceso, si adatta perfettamente per creare composizioni minimal, ma dal carattere forte. Si possono acquistare anche essicate.

 

SPIGHE DI GRANO

Un fascio di spighe di grano, dona freschezza e voglia di estate all’interno della nostra casa.

 

LANCE DI PALMA

Sembrano degli origami, invece sono foglie di palma essicati e sagomati per dargli la forma a punta che ricorda una lancia. Sono sufficienti un paio di foglie per creare una composizione di grande effetto.

 

FIORI DI COTONE

Sono i frutti della pianta del cotone, Gossipium, una pianta tessile molto facile da coltivare anche come ornamentale annuale, sia in vaso che in piena terra nel giardino. I frutti, maturi a fine estate, si aprono mettendo in mostra vistosi ciuffi di bambagia bianca, formati da tantissime fibre molto decorative lunghe più di 2,5 cm. Questi rametti, caratterizzati da bianche palline morbide, sono molto piacevoli e decorativi.

 

LUNARIA ANNUA

La lunaria annua, conosciuta anche con il bizzarro nome Moneta del Papa, è una bellissima pianta sia in fiore che essiccata. Nonostante sia molto attraente durante la sua fioritura, viene coltivata soprattutto per essiccarne gli steli e i frutti (silique) che hanno la caratteristica forma ovale e piatta ed uno splendido colore argento che riflette la luce in maniera molto particolare ed elegante (proprio da qui il nome Moneta del Papa).

Su Etsy potete trovare tutte queste piante qui sopra elencate in versione essicata.

Quale vi piace di più tra queste proposte? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti! Volete sapere qual’è la mia preferita…

Se desideri essere avvisato ogni volta che scrivo un articolo, compila il form qui a destra “Notifiche Post”. Ciao e alla prossima!

Vuoi darmi una mano a far conoscere questo contenuto? Condividilo sui social. Grazie!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *