Ricco, sfarzoso, decorato, pomposo, lucido, stravagante, bizzarro. Quando si parla di barocco gli aggettivi si moltiplicano in descrizioni che ne sottolineano l’eccesso in tutte le sue forme. Il nome indica un movimento artistico sviluppatosi tra il XVII e il XVIII secolo, ma l’accezione moderna abbraccia tendenze più esuberanti del design. Si tratta di arredi in cui spesso la funzione è secondaria rispetto all’ effetto scenografico e nei quali ogni elemento concorre alla sontuosità dell’insieme. Tra i tratti che permangono dal seicento si riconoscono le linee curve, riccioli e volute, modanature.

stile_barocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *