Posts Tagged ‘legno’

Autoprogettazione arredi

 

La bellezza del legno naturale, la possibilità di personalizzarlo e soprattutto la passione per l’architettura e il design, ha portato me e mio marito architetto Paolo Leoni a scegliere di progettare e realizzare gli arredi di casa nostra. (altro…)

Un luminoso loft ad Amsterdam

Loft AmsterdamLuminoso, accogliente e spazioso. Un loft situato nella città di Amsterdam. Queste grandi vetrate sia verticali che orizzontali conferiscono a questo spazio una grande luce e una forte interazione con la città circostante. Gli interni sono arredati con elementi naturali, dal legno alla corda e perfino il pelo di pecora. Toni neutri e qualche punta di colore che ci sta sempre.

(altro…)

Il legno

il_legno

 

 

Il legno è un materiale nobile, una risorsa della natura che gli esseri umani hanno utilizzato fin dagli albori della storia. Il legno ha molti vantaggi e può essere utilizzato per costruzioni, rivestimenti e per creare arredi. 

(altro…)

Stile Country

Grazie alla sua semplicità e all’utilizzo di materiali e tessuti naturali, lo stile che si rifà a questo mondo permette di ricreare ambienti tradizionali, lontani dalla frenesia del quotidiano. Il nome richiama, idealmente, alla campagna, ma può tranquillamente declinarsi in tendenze d’arredo rustico idonee non solo a case immerse nel verde o di montagna, ma anche di città. L’arredo country infatti fa riferimento principalmente alle case di campagna inglesi e a quelle dei primi coloni d’America, e si caratterizza per la semplicità, la genuinità, la durata e la praticità delle linee e dei materiali. Predomina il legno in tutte le sue calde tonalità, accostato a pietra e cotto. Ferro battuto e rame sono adottati per complementi e soprammobili. Colori come l’avorio, il panna e il beige dipingono di serenità le superfici ornate da delicate decorazioni a tema floreale o a quadri: cuscini, coperte e tende sono gli accessori fondamentali per esprimere al meglio la voglia di pace domestica.

(altro…)

Stile Industrial

Uno stile audace e di tendenza, nato negli anni 50 negli Stati Uniti, che rappresenta un ritorno all’essenziale per rispondere alle esigenze odierne: mobili compatti, resistenti e durevoli, che si ispirano al mondo delle fabbriche e degli atelier artigiani del recente passato. L’universo del passato miscela legno e metallo con brio: ramato oppure cromato, anticato o invecchiato, con saldature a vista e irregolarità di superficie.

(altro…)

Stile Vintage

Il termine vintage veniva usato per indicare il vino delle migliori annate. Invecchiando acquista più sapore. Allo stesso modo anche i pezzi appartenenti ad epoche passate acquisiscono col tempo sempre più valore. Il voler tornare alle origini con un senso nostalgico è una tendenza collettiva di cui tutti siamo un po’ vittime. Un tuffo nel vissuto è capace di smuovere i ricordi. Il tempo passa ma il valore di un oggetto resta. Così, scegliere e curare ogni dettaglio significa far rivivere le atmosfere di quegli anni: mobili realizzati con legni particolari come il pero o il ciliegio, la radica e il teak; fodere pastello e tessuti floreali, stampe e soprammobili d’epoca possono essere inseriti con facilità all’interno di qualsiasi arredamento anche classico.

(altro…)

Stile Scandinavo

Una delle tendenze più popolari, entrata a far parte delle case di tutta Europa per la sua semplicità, naturalezza ed eleganza. Stile dove regna il bianco. Luminoso e funzionale, adatto a persone pratiche e amanti della leggerezza. Protagonista indiscusso della stanza è il legno, materiale ispiratore di forme, nella tinta biondo naturale della betulla o dell’acero, in multistrato curvato e assemblato in linee pure ed essenziali. A tratti minimalista o romantico, si caratterizza per la presenza di pochi mobili, muri disadorni e accessori pratici e funzionali.

(altro…)