Posts Tagged ‘legno’

Pannelli in fibra di legno

Il legno, un fantastico materiale naturale dalle mille risorse, può essere utilizzato sia nell’architettura che nell’interior design, sia nella sua forma pura, oppure lo possiamo trovare sminuzzato e mescolato con altri materiali. Sto parlando dei pannelli in fibra di legno. In realtà, dietro questo termine, si nascondo diversi prodotti, con aspetto, dimensioni e utilizzi differenti. Sono tutti materiali compositi, contengono legno e, a differenza di altri derivati come il compensato, si ottengono per aggregazione di particelle di legno anche se non sempre sotto forma di fibre minute. In edilizia con “pannelli in fibra di legno” si indicano lastre o materassini dallo spessore che varia dai 2 ai 24 cm. La fibra di legno è un validissimo termoisolante e lo troviamo all’interno di pacchetti di coibentazione (quindi non a vista) di tetti, pareti e pavimento. La fibra di legno (anche detta “lana” di legno) si ottiene sminuzzando in fibre il legno di scarto proveniente dalle segherie. Si compone un impasto che, pressato in stampi, genera pannelli dall’aspetto rigido o spugnoso in funzione dalla loro densità. Nel processo di produzione si utilizzano normalmente leganti atossici, privi di formaldeide o, se presente, lo è in piccole tracce.
I pannelli in fibra di legno sono quindi rispettosi dell’uomo e dell’ambiente e possiedono principalmente le seguenti proprietà: sono ottimi isolanti termici e buoni isolanti acustici; sono fortemente igroscopici e, quindi, concorrono al raggiungimento di alti valori di comfort abitativo; sono compostabili e riciclabili e, in caso di incendio, rallentano il propagarsi delle fiamme e non sprigionano gas tossici. (altro…)

COPIA LO STILE: una casa nella città di Vasastan

Siamo nella città svedese di Vasastan, in un piccolo appartamento collocato in un edificio costruito negli anni 1909-1911 e successivamente ristrutturato nel 2015. Elegante e di buon gusto. Le pareti, gli infissi, le porte e altri elementi sono stati dipinti con il bellissimo blu scuro intenso Stiffkey Blue di Farrow and Ball. L’intero appartamento ha pavimenti in legno originali trattati con olio di cera dura. Le pareti blu scuro in contrapposizione col legno naturale del pavimento e dei mobili creano un’armonia calda. La sensazione di tornare a casa è molto piacevole soprattutto quando fuori fa molto freddo. (altro…)

Un luminoso loft ad Amsterdam

Loft AmsterdamLuminoso, accogliente e spazioso. Un loft situato nella città di Amsterdam. Queste grandi vetrate sia verticali che orizzontali conferiscono a questo spazio una grande luce e una forte interazione con la città circostante. Gli interni sono arredati con elementi naturali, dal legno alla corda e perfino il pelo di pecora. Toni neutri e qualche punta di colore che ci sta sempre.

(altro…)

Il legno

il_legno

 

 

Il legno è un materiale nobile, una risorsa della natura che gli esseri umani hanno utilizzato fin dagli albori della storia. Il legno ha molti vantaggi e può essere utilizzato per costruzioni, rivestimenti e per creare arredi. 

(altro…)

Stile Country

Grazie alla sua semplicità e all’utilizzo di materiali e tessuti naturali, lo stile che si rifà a questo mondo permette di ricreare ambienti tradizionali, lontani dalla frenesia del quotidiano. Il nome richiama, idealmente, alla campagna, ma può tranquillamente declinarsi in tendenze d’arredo rustico idonee non solo a case immerse nel verde o di montagna, ma anche di città. L’arredo country infatti fa riferimento principalmente alle case di campagna inglesi e a quelle dei primi coloni d’America, e si caratterizza per la semplicità, la genuinità, la durata e la praticità delle linee e dei materiali. Predomina il legno in tutte le sue calde tonalità, accostato a pietra e cotto. Ferro battuto e rame sono adottati per complementi e soprammobili. Colori come l’avorio, il panna e il beige dipingono di serenità le superfici ornate da delicate decorazioni a tema floreale o a quadri: cuscini, coperte e tende sono gli accessori fondamentali per esprimere al meglio la voglia di pace domestica.

(altro…)

Stile Industrial

Uno stile audace e di tendenza, nato negli anni 50 negli Stati Uniti, che rappresenta un ritorno all’essenziale per rispondere alle esigenze odierne: mobili compatti, resistenti e durevoli, che si ispirano al mondo delle fabbriche e degli atelier artigiani del recente passato. L’universo del passato miscela legno e metallo con brio: ramato oppure cromato, anticato o invecchiato, con saldature a vista e irregolarità di superficie.

(altro…)

Stile Vintage

Il termine vintage veniva usato per indicare il vino delle migliori annate. Invecchiando acquista più sapore. Allo stesso modo anche i pezzi appartenenti ad epoche passate acquisiscono col tempo sempre più valore. Il voler tornare alle origini con un senso nostalgico è una tendenza collettiva di cui tutti siamo un po’ vittime. Un tuffo nel vissuto è capace di smuovere i ricordi. Il tempo passa ma il valore di un oggetto resta. Così, scegliere e curare ogni dettaglio significa far rivivere le atmosfere di quegli anni: mobili realizzati con legni particolari come il pero o il ciliegio, la radica e il teak; fodere pastello e tessuti floreali, stampe e soprammobili d’epoca possono essere inseriti con facilità all’interno di qualsiasi arredamento anche classico.

(altro…)

Stile Scandinavo

Una delle tendenze più popolari, entrata a far parte delle case di tutta Europa per la sua semplicità, naturalezza ed eleganza. Stile dove regna il bianco. Luminoso e funzionale, adatto a persone pratiche e amanti della leggerezza. Protagonista indiscusso della stanza è il legno, materiale ispiratore di forme, nella tinta biondo naturale della betulla o dell’acero, in multistrato curvato e assemblato in linee pure ed essenziali. A tratti minimalista o romantico, si caratterizza per la presenza di pochi mobili, muri disadorni e accessori pratici e funzionali.

(altro…)