Page Visited: 467
0 0
Read Time:4 Minute

Avrai sentito nominare questo termine palette colori parecchie volte e probabilmente hai sempre pensato che fosse roba da professionisti. Invece no! Anche le persone comuni come te possono parlare, ideare e realizzare una o più palette colori. In questo articolo ti spiegherò cos’è, a cosa serve una palette colori e soprattutto come puoi fare per trovare la tua personale!

La palette colori ti aiuta a fare ordine nelle tue idee in ambito di interior. Devi arredare una casa, una stanza, una composizione decorativa? Allora ti occorre la palette colori. Potrai anche avere arredi e oggetti fighi ma se non hai una palette, un filo conduttore cromatico per le tue realizzazioni, allora è praticamente impossibile creare composizioni armoniche e piacevoli all’occhio, tuo e delle persone che vivono con te. Capito perchè è così importante?

Bene, spero che la tua risposta sia stata affermativa, così possiamo iniziare 😉

La palette colori è una selezione di colori, generalmente 5, che servono come base, come punto di riferimento, per i tuoi progetti creativi. Attenzione, la parola progetto forse può spaventare perchè pensi che solo i professionisti possano permettersi di usarla. In verità,

ognuno di noi deve sentirsi libero di pensare, ideare, immaginare e fantasticare la propria casa dei sogni. 

Quando desideri tanto una cosa, il primo dei tanti passi è sicuramente quello di immaginarla quella cosa! Se salti questo primissimo passaggio sarà molto difficile raggiungere quel determinato obiettivo. 

La palette colori, ti serve per impostare la base dei tuoi progetti. Ti serve per capire come vorresti immaginare gli ambienti della tua casa.

Ma come si fa a creare la propria palette colori, quella giusta, quella che ti rappresenta e che ti fa stare bene. Io non lo posso sapere, però posso lasciarti qualche piccolo accorgimento per aiutarti a trovarla.

Premetto che la palette colori può essere la stessa per tutta la casa oppure può differenziarsi da stanza a stanza, l’importante è che non si discostino troppo l’una dall’altra, è sempre bene che un paio di colori facciano da filo conduttore per tutta la casa.

Ora ti mostro 4 idee efficaci e facilmente applicabili, per trovare la tua personale palette colori.

IDEA #1

Colori preferiti

palette colori
Divano by La Redoute
palette colori

Molti di noi hanno le idee chiare su quali sono i propri colori preferiti e senza di quelli non riuscirebbero a vivere. Se si tratta di colori accesi, li puoi utilizzare ma con un piccolo accorgimento: ti consiglio di sceglierne solo 2 e bilanciarli con 3 toni neutri, in questo modo eviterai uno shock cromatico che a lungo andare potrebbe stancarti.

IDEA #2

Ispirati ad ambienti esistenti

interior inspiration
Pic by Coco Lapine Design
palette colori

Hai visto ambienti su Pinterest o Instagram che adori? Benissimo! Seleziona tra questi quelli che hanno materiali e colori ricorrenti, trovare la tua palette a questo punto sarà semplicissimo. Sembrerà scontato ma a forza di vedere e selezionare immagini, probabilmente finirai per preferire sempre di più foto che hanno gli stessi colori. Estrapola le tue 5 tacche colore e la tua palette è fatta.

In questo articolo ti spiego come ricavare da un’immagine esistente la palette colori: Cos’è una palette colori?

IDEA #3

Inizia dai materiali che ti piacciono

legno prevalente
Pic by Coco Lapine Design
palette colori

Hai uno o più materiali che desideri siano assolutamente presenti nella tua casa? Definisci i materiali che ti piacciono e parti da questi per costruire la tua palette colori.

Ad esempio, se ti piace il legno allora la tua palette deve assolutamente contenere un marroncino che rappresenta la tua essenza legnosa preferita. Da questa tinta ricava una o 2 sfumature (più chiaro e più scuro), aggiungi un tono neutro e un tono di accento (può essere un colore deciso o semplicemente un nero) e il gioco è fatto. 

IDEA #4

Effetto monocromo

effetto total white
Pic by Coco Lapine Design
palette colori

Se non ami troppo i colori e prediligi un effetto monocromatico, ad esempio un total white, puoi farlo nessuno te lo vieta. Devi farlo però consapevolmente. Utilizza colori analoghi per scostarti di poco dal bianco: bianco, avorio e crema e aggiungi un tocco di naturalezza con un nocciola (colore che richiama i materiali naturali come il legno o tessuti grezzi) e un verde caldo che utilizzerai come piccoli accenti qua e là, anche proprio sotto forma di piante verdi.  


Ora hai capito bene a cosa serve la palette colori, ti senti pronto per creare la tua personale? Se vuoi una mano a creare la tua palette colori scrivimi oppure lascia un commento qui sotto. Sarà un piacere per me esserti di aiuto.

La moodboard è lo step successivo di ogni progetto, se desideri saperne di più ti invito a leggere questo articolo in cui parlo di come creare la tua moodbord.

Hai bisogno di altre idee e ispirazioni in ambito di colore per la casa? Allora dai un’occhiata alla mia guida gratuita in cui parlo degli 8 colori di tendenza e al mio ebook sul colore scritto e impaginato da me medesima! 😀

Ciao e alla prossima!

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *