Page Visited: 91
0 0
Read Time:6 Minute

Mi è capitato di sottolineare, in diverse occasioni, che l’ordine all’interno della nostra casa è fondamentale. Non c’è stile o colori giusti che tengano se non c’è ordine e pulizia in casa. Nell’articolo di oggi voglio raccontarti del Decluttering: cos’è e perchè è così importante farlo. Questa pratica ti aiuterà a fare pulizia, cioè a individuare, e successivamente eliminare, tutte le cose superflue che hai in casa. Liberarsi di oggetti che non servono, oltre al beneficio pratico e visivo, porta beneficio anche a livello interiore, perchè ci si va a liberare di cose legate al passato, aprendo così la mente al futuro e alle nuove possibilità. 

Se seguirai questi consigli che ti sto per dare, con un pò di impegno, costanza e buona volontà, ti assicuro che tutti i benefici che trarrai dal Decluttering ripagheranno le tue fatiche.

Il termine Decluttering si traduce in “eliminare ciò che ingombra”. Per i paesi anglosassoni questa pratica è diventata una vera e propria filosofia di vita: possedere meno per vivere meglio. 

Mantenere una casa in ordine, eliminando tutto quello che non serve più, ti permetterà di guadagnare tempo prezioso: pensa ad esempio quando la mattina non trovi le chiavi di casa, questa cosa ti fa perdere un sacco di tempo, senza contare l’ansia e la fretta che si genera.  

Inoltre dopo aver fatto spazio noterai che ti sentirai subito meglio e di buonumore. Un ambiente ordinato e pulito stimola la creatività e genera benessere. Un ambiente disordinato e caotico genera malessere e svogliatezza.

 A seguito delle mie ricerche sul web e non solo, ho deciso di raggruppare quelli che per me sono i migliori consigli/abitudini che puoi attuare in casa tua, per beneficiare dell’arte del Decluttering.

CONSIGLIO #1

Compra meno cose, ma migliori.

Devi resistere agli acquisti impulsivi e non meditati. Gli oggetti acquistati frettolosamente sono destinati ad uno scarso utilizzo, mentre quelli meditati sono i migliori, proprio perchè se li hai acquistati significa che rispondono ad una vera esigenza o necessità.

CONSIGLIO #2

Regala quello che non usi, anche i doni che non hai apprezzato. 

Sicuramente altri faranno buon uso delle cose che non ti interessano. Fai attenzione però a non regalarlo a chi te lo ha donato 😀

CONSIGLIO #3

Sii consapevole di quello che hai. 

Avere spazi ampi dove riporre le cose non è necessariamente un bene. Siamo abituati a desiderare grandi armadi, ma le dimensioni eccessive ci incoraggiano ad accumulare quello che non serve e a perdere traccia di quello che abbiamo. Prova a pensare alla cucina ad esempio: quanti servizi di te, piatti o bicchieri abbiamo? Ne serve solo uno. Nel frigo e nella dispensa hai sempre sott’occhio i prodotti in scadenza? Cerca sempre di conservare il minimo indispensabile.

CONSIGLIO #4

Decluttering non deve significare rigidità. 

Tieni in considerazione il fatto che un’abitazione rigidamente ordinata non è accogliente, nè per te che ci abiti e nè per i tuoi ospiti, quindi utilizza sì queste regole ma in maniera rilassata e non rigida.

CONSIGLIO #5

Etichetta.

Predisponi dei contenitori possibilmente uguali o simili tra loro ed etichettali per sapere quali oggetti hai riposto ed individuarne rapidamente la collocazione. Puoi usare washi tape e pennarelli indelebili, oppure creare etichette legate con una bella cordicina in juta o colorata in base ai tuoi gusti.

CONSIGLIO #6

Raduna su vassoi.

Crea composizioni di oggetti e utensili utili per adempiere a funzioni simili. I vassoi valorizzano gli oggetti e creano coesione.

2 esempi pratici:

  • in bagno raduna su un vassoietto tutto l’occorrente per lavarsi le mani e i denti;
  • in cucina raduna tutti gli accessori che ti servono per la preparazione dei cibi, utensili, spezie e condimenti.  

CONSIGLIO #7

Nascondi i cavi.

Una rete di cavi elettrici disturba sicuramente la vista. Utilizza delle mollette oppure acquista appositi accessori per riporre e nascondere i cavi antiestetici.

CONSIGLIO #8

Crea i tuoi kit.

Simile al discorso dei vassoi, riunisci gli oggetti correlati tra loro in cassetti, scatole o altri contenitori da riporre in armadi o cassetti. In questo modo otterrai un gran vantaggio pratico, oltre che estetico.

CONSIGLIO #9

Decidi dove riporre le cose.

Raggruppa per tema, vestiti, scarpe, borse, riviste, accessori per la pulizia della casa ecc… Ogni cosa deve avere una sua destinazione, gli oggetti non devono essere appoggiati dove capitano.

CONSIGLIO #10

Tira fuori una cosa per volta e riponila al suo posto quando hai finito di usarla. 

Come lo si insegna ai bambini questo metodo è davvero il giusto compromesso per mantenere l’ordine col minimo impegno. Con un minimo sforzo manterrai sempre l’ordine.

CONSIGLIO #11

Incentiva chi ti aiuta.

Ognuno deve comprendere le proprie responsabilità e partecipare attivamente al decluttering, naturalmente con le lodi finali dovute, valorizzando i buoni comportamenti. Questa in effetti è la cosa più difficile da mettere in pratica, chiedere e fare in modo che tutti gli abitanti della casa approvino e partecipino al mantenimento dell’ordine! 

CONSIGLIO #12

Copri quello che non vuoi vedere per evitare disordine visivo. 

Utilizza contenitori di tuo gradimento, ad esempio scatole in tessuto o in legno intrecciato, per riporre tutto ciò che è antiestetico ma funzionale alla vita quotidiana, come l’asciugacapelli, il rasoio, la scorta di carta igienica, tutti i prodotti per il viso e il corpo, noi donne ne abbiamo davvero tanti e tutti diversi, di conseguenza non sono belli da vedere. Io ad esempio preferisco riporli tutti in un unico contenitore dentro al cassetto del bagno, così sul pianale del bagno rimane solo il mio bel vassoietto in bambù col service per il lavabo: sapone liquido, spazzolini da denti, dentifricio e stop!

CONSIGLIO #13

Elimina.

Cosa eliminare?

  • medicinali e cosmetici scaduti
  • prodotti da bagno e cosmetici che usi meno di una volta alla settimana
  • profumi che non ti piacciono
  • prodotti mezzi consumati (se ci pensi bene, molto probabilmente non li riutilizzerai mai più)

CONSIGLIO #14

Fai una scorta strettamente necessaria.

Per le cose che non devono mai mancare (bagnoschiuma, cotton fioc, detersivo per lavatrice, olio d’oliva, sale, zucchero, pastiglie per la lavastoviglie, spugna per piatti, ecc…), conserva solo una confezione di scorta.

Dal libro La casa felice (molto interessante! Ti consiglio vivamente di leggerlo) ho estrapolato questa paginetta curiosa che riporta un elenco, che condivido pienamente, delle buone abitudini quotidiane da rispettare per vivere più serenamente!

  • fai il letto ogni mattina
  • appendi la giacca e non buttarla dove capita
  • riponi le chiavi sempre nello stesso posto, appoggiale in un apposito contenitore o mensola.
  • fai una rapida pulizia prima di andare a letto
  • riponi gli abiti prima di andare a dormire

Questa è una shopping list che ho preparato per te, che contiene accessori molto carini e soprattutto utili per organizzare, riporre e catalogare. Spero che l’apprezzerai 😛

  1. Cesti portaoggetti
  2. Cesti portaoggetti
  3. Cesta portaoggetti
  4. Borsa in cotone
  5. Set 3 cestini in corda
  6. Set 4 cestini in tessuto
  7. Contenitori in filo metallico
  8. Barattoli in vetro e tappo in legno
  9. Vassoi in legno
  10. Vassoio intrecciato
  11. Vassoio portaggetti
  12. Everyday box by Hiro design
  13. Scatola raccoglicavi
  14. Set etichette
  15. Washi tape
  16. Contenitore per cosmetici
  17. Set etichette con lavagna

Spero che questo articolo ti abbia portato a riflettere sull’importanza di avere una casa in ordine 😊 Ora che sai come si fa sta solo a te mettere in pratica tutti i consigli che ti ho dato. Fammi sapere qui sotto nei commenti se c’è qualcuno di questi consigli che già adotti oppure raccontami ciò che sicuramente farai.

Se hai bisogno di un consiglio personalizzato clicca qui per richiedere una Consulenza Gratuita.

Ci vediamo alla prossima! 😉

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo cliccando sui bottoni qui sotto.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *