Page Visited: 49
0 0
Read Time:2 Minute

Urban Jungle: un’energia positiva e comunicativa in cui gli elementi si vestono di verde, di sfumature naturali e di materiali ecologici. Il tutto immerso in un’atmosfera serena e rinfrescante. Attraverso questo nuovo trend la casa si alterna tra lo stile grafico, lo stile naturale e stile bohemien offrendo diverse opportunità di portare la giungla urbana a casa, in total look o in piccoli passi.

Lo stile grafico è definito da stampe esotiche rivisitate e raffinate per far posto alla semplicità mescolata con lo spirito contemporaneo. Il risultato è una combinazione di due colori, bianco e verde, se si desidera mantenere i colori tradizionali della giungla urbana, o bianco e nero, se si desidera stabilire lo stile urbano Jungle un modo più moderno.

Quando lo spirito bohemien incontra lo stile Urban Jungle, crea un arredamento tropicale morbido ispirato allo stile etnico. Si esprime attraverso i colori originali e neutri, nero, bianco, marrone e stampe tribali.

Lo spirito di questo stile è espresso dal verde onnipresente. Si mescolano le diverse tonalità di verde, mandorla verde sgargiante verde attraverso la foresta verde e il verde quasi fluorescente. Naturalmente, lo Urban Jungle si esprime non solo da accessori decorativi e il colore verde, ma per la presenza di piante a foglia in ogni stanza, che accentua questo spirito. E ci trasporta direttamente in un universo rilassante e tonificante. Le grandi piante rigogliose non creano soltanto un clima migliore, ma conferiscono alla casa un aspetto favoloso e regalano la sensazione di essere in vacanza. Maggiore è il numero di specie presenti in una stanza, più autentico sarà l’effetto giungla.

Per molto tempo i mobili e i complementi d’arredo intrecciati sono stati considerati démodé. Oggi invece l’intrecciato è tornato alla ribalta, che si tratti di rattan, salice, materiali sintetici o addirittura impiallacciato; abbellisce terrazze, balconi, camere da letto e soggiorni. Questo genere di arredo è adatto a tutti gli stili, dallo scandinavo all’esotico.

Le morbide pellicce non appartengano soltanto all’autunno o all’inverno. Le pelli di pecora, infatti, trovano posto in casa anche in estate, sia per mettersi comodi quando è calato il sole, ma anche per rinfrescarsi nelle giornate calde. Nella pelliccia di agnello si crea un cuscinetto d’aria che permette all’aria di circolare e impedisce di sudare. Inoltre le pellicce sintetiche creano un’atmosfera accogliente anche su balconi, terrazze o giardini.

Una tendenza da mordere: in estate la frutta non si trova solo in tavola, ma anche nell’arredamento. Le stampe con angurie oppure gli accessori esotici dalla forma di ananas ci accompagnano come complementi d’arredo.

Urban JungleUrban Jungle

Urban Jungle

Urban Jungle

Urban Jungle

Urban Jungle

Urban Jungle

Urban Jungle

Urban Jungle

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *