Slow Living

Slow Living, tradotto, vivere una vita lenta. La vita lenta è un modo di vivere semplice, è amore, natura, emozioni, tempo, risate, pazienza e benessere. È vivere rallentando la quotidianità, dedicandosi ai valori che per noi contano.

Vivere lentamente non significa vivere a una bassa velocità, anzi, si arriva esattamente dove si vuole arrivare, ma in tempo e più rilassati.

Csaba dalla Zorza nel suo blog scrive

Abbracciare lo slow living significa questo: fermarsi prima che qualcosa ci fermi. Decidere noi. Considerare e poi ripartire, a un passo più lento, ma con una direzione chiara e un obiettivo da raggiungere: noi stesse.

Bisogna lasciare andare tutti i doveri che ci siamo imposti, ciò che non ci fa stare bene e soprattutto i pensieri negativi. Dobbiamo imparare a prenderci più tempo per noi e a volerci bene. 

 

Ho scoperto la Slow Living su Instagram attraverso il profilo di Sarah Tognetti, una persona semplice e genuina che racconta della sua Slow Life e di come le è venuta l’incredibile idea di scrivere questa fantastica rivista Slow Home Slow Livingin cui esprime e condivide tutti i concetti della Slow Living, in modo che possiamo anche noi entrare a far parte di questo bellissimo mondo, come ha fatto lei.

 

“Vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo, goditela” [Ben Cash – Capitan Fantastic]

Tratto da Slow Home Slow Living | ISSUE 1 – Autumn 2019

 

Slow Living è un modo di essere, di fare, di pensare e di amare. E’:

  • il caldo abbraccio di una soffice coperta
  • il profumo di una torta appena sfornata
  • camminare scalzi sul pavimento in legno
  • il borbottio della moka
  • leggere in solitudine un buon libro, sorseggiando una tazza di thè caldo
  • incantarsi a guardare la legna che brucia nel camino
  • stare in compagnia con gli amici e ridere
  • il sole che scalda la pelle nelle fredde giornate di inverno
  • ammirare il volo delle prime rondini a primavera

E poi…continuate voi. Magari qui sotto nei commenti 😉

Leave a Reply