Page Visited: 56
0 0
Read Time:2 Minute

Come creare una Gallery Wall? Spesso ricevo questa domanda, ho deciso di raggruppare tutti i miei consigli per creare una gallery wall armonica e ben riuscita.

Una gallery wall è una composizione di immagini che ha l’obiettivo di decorare una parete senza personalità. Le immagini possono essere collegate da un tema o uno stile specifico e devono appartenere ad una palette colori.

[Leggi l’articolo dedicato alla Palette Colori nella zona Living e nella camera da letto.]

In una Gallery Wall si possono inserire immagini con o senza cornice, ad esempio fotografie, stampe, cartoline, disegni fatti a mano, o perchè no, anche oggetti.

Le uniche poche e semplici regole da seguire sono: mantenere lo STILE scelto, attenersi ad una PALETTE COLORI e seguire uno SCHEMA DI LAYOUT.

Esempi di Gallery Wall in stile SCANDINAVO. Alcuni di questi poster si possono acquistare da The Poster Club. Un altro link interessante è questo Desenio.

Esempi di Gallery Wall in stile VINTAGE.

Esempi di Gallery Wall in tema TROPICALE.

Esempi di Gallery Wall in tema HOLIDAY.

Uno SCHEMA DI LAYOUT serve per comporre e creare in maniera armonica le immagini, così i nostri occhi non si stancheranno mai di osservare la nostra bella Gallery Wall.

Gli schemi di layout più diffusi sono questi:

MINIMALISTA – E’ molto preciso e ordinato, la maggior parte dei lati delle immagini si allineano alle altre e la composizione rimane inscritta in un quadrato o rettangolo.

ASSIALE – L’allineamento delle immagini si basa sulla scelta di seguire uno o più assi principali immaginari.

ECLETTICO – Questo layout non è dettato da un reale schema, forse è quello più complicato da realizzare perchè non ci sono parametri ben precisi da seguire. Qui infatti gioca molto il nostro gusto estetico e la capacità di realizzare una composizione armonica.

GROUPAGE – I quadri vengono appoggiati su un mobile o su una mensola e possono essere sovrapposti in modo da creare dei gruppi di cornici, oppure una composizione di più gruppi. A primo impatto potrebbe risultare disordinato, ma se realizzato con buon gusto, questo layout vi permetterà di costruire composizioni davvero interessanti. E’ ciò che io definisco: il disordine ordinato.

Fatemi sapere qui sotto nei commenti qual’è lo stile/tema che vi rispecchia di più. Suggeritene anche di nuovi! 🙂 E tra questi schemi di layout, quale preferite?

Se desideri essere avvisato ogni volta che scrivo un articolo, iscriviti alla newsletter. Ciao, alla prossima!

Se pensi che questo contenuto possa aiutare una tua amica, condividilo sui social e taggala.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *